Come scegliere le giuste scarpe da mountain bike

La scelta delle scarpe da mtb è un passaggio essenziale per ogni appassionato di questa disciplina. Ogni sport richiede vestiario e attrezzature specifici, così da incrementare le performance e, al contempo, ridurre i rischi di infortuni durante la pratica. E ovviamente il ciclismo non é da meno.

Selezionare il modello adeguato non è un'operazione così scontata come può sembrare. Le scarpe da ciclismo vengono prodotte con delle specifiche tecniche ben differenti a seconda del settore cui si rivolgono. Non esiste, quindi, un'unica categoria generica di scarpe per andare in bici, ma dei calzari progettati per delle discipline ben precise, come il crosscountry oppure il downhill.

Le migliori Scarpe da MTB acquistabili online

Ogni appassionato di mountain bike dovrebbe quindi conoscere bene le caratteristiche relative all’utilizzo personale prima di acquistare le proprie scarpette.

Cross Country

Generalmente abbreviato in XC, è una delle realtà più affermate a livello internazionale, tanto da essere rientrata di diritto nel programma delle olimpiadi estive. Le gare di Cross Country si svolgono in un circuito ad anello, ripetuto un numero definito di giri e lungo, mediamente, tra i 4 e i 10 km. Si tratta di una disciplina molto intensa, solo per i veri sportivi. Le sfide sono estremamente veloci e tecniche, con curve cieche, rock gardens e radici ad aumentare la difficoltà del percorso. In questo sport, più si riesce a mantenere elevata la velocità, maggiori sono le chance di vittoria.

Si utilizzano delle bici front, ossia con ammortizzazione anteriore, con telai e componenti in carbonio, freni a disco idraulici e ruote da 29 pollici. Le sole scarpe utilizzate per questa disciplina sono le SPD, rigide e perfette per favorire la velocità estrema.

Esiste una variante del Cross Country, il Marathon. Questa altro non è che la versione su sterrato del granfondo del ciclismo su strada. Le gare si svolgono sempre su circuiti ad anello, ma del diametro di minimo 60 Km, dove gli ostacoli principali sono il dislivello e la gestione delle energie. Il primo a completare il giro vince.

Dal punto di vista dell'equipaggiamento cambia poco: le scarpe per questi tipi di competizione restano le stesse.

All Mountain

Iconicamente ricondotto al concetto classico di mtb, con all mountain si intende una forma di cicloescursionismo che predilige i tratti in discesa. Non è una pratica particolarmente votata all'agonismo, ma suscita grandissimo fascino tra gli appassionati di ciclismo che sognano di esplorare e pedalare nella natura incontaminata. I passaggi ricordano spesso quelli dell'XCM, senza ovviamente l'ossessione del cronometro: dislivelli impegnativi, sentieri stretti e impervi. Vengono utilizzate biciclette con doppia ammortizzazione e telai in alluminio, con sistemi frenanti particolarmente potenti per contrastare la ripidità delle discese. Non trattandosi di una disciplina ben definita, l’abbigliamento può variare, prediligendo protezioni come ginocchiere, guanti rinforzati e caschetti con protezione per la nuca.

Le scarpette mtb maggiormente utilizzate per questa disciplina hanno suola in fibra di carbonio e flessibilità variabile, qualora si dovesse scendere dalla bici per il superamento di rocce e ostacoli sul percorso.

Le scarpette da mountain bike per il cicloescursionismo sportivo

Le Discipline Gravity: freeride e downhill

Passiamo ora alle specialità gravity, nate per chi ama lanciarsi a velocità folli in discesa.

Il Freeride

Le competizioni si svolgono nel bike park, ossia un circuito in discesa ad alto tasso di spettacolarità, ricco di curve paraboliche, salti rapidi e trampolini. Gli atleti sono dotati di altissima preparazione tecnica e sono in grado di svolgere delle specifiche figure ed evoluzioni, tra cui drop e manual. Non esistono fasi di risalita: i bike park predispongono degli appositi impianti o furgoni che portano i partecipanti direttamente al punto di partenza. Questo lascia intuire che le bici per il freeride non siano pensate per essere agevolmente pedalabili. L'aspetto più importante è che siano perfettamente ammortizzate, così da reggere salti e cadute.

Gli atleti si vestono nei modi più disparati, dando, però, principale importanza alle protezioni (casco integrale, paraschiena, coprispalle). Le scarpe utilizzate sono rigorosamente flat, senza tacchette, così da consentire le evoluzioni agli appassionati di MTB.

Molto noto a livello internazionale, con tanto di campionati mtb ufficiali, è il downhill. Percorsi in discesa ad elevato tasso di difficoltà, affrontati con bici performanti, create unicamente per lanciarsi in gare adrenaliniche e mozzafiato. Anche in questo caso le protezioni fanno la differenza, con scarpette per pedali flat.

MTB nel bike park in Freeride

Nonostante le numerose discipline, le scarpe da mountain bike si dividono essenzialmente in due grandi famiglie:

  • flat;
  • sgancio rapido.

A queste due categorie se ne potrebbe aggiungere una terza, costituita dalle ibride, che mixano le due filosofie.

La distinzione è data, in realtà, dal tipo di pedale montato. I pedali flat consentono la libertà più totale e sono apprezzati nelle discipline più estreme e spericolate come il freeride.

Aderendo su pedali senza attacchi, le relative scarpe da mtb ne saranno prive. Per il downhill, ad esempio, la scelta migliore ricade su scarpe dalla suola piatta e morbida, ideali per impedire che il piede si muova durante le fasi di rilancio, in cui bisogna scattare sui pedali. Le flat sono indicate per tutte le discipline mtb in cui ci sia necessità di staccare con prontezza i piedi dal pedale, sia per fini agonistici che in termini di sicurezza.

I pedali a sgancio rapido, invece, sono di varie tipologie:

  • clipless SPD;
  • clipless con piattaforma;
  • clipless 4x4.

Ognuna di queste richiede la scarpa per MTB adeguata. Questa categoria di calzature viene impiegata in tutte le competizioni dalla pedalata continua ed efficace. Sono perfette per:

  • Cross Country;
  • Cross Country Marathon.

Gli atleti che praticano questa disciplina sono soliti utilizzare delle scarpette da mountain bike rigide con ganci, per esprimere il massimo in termini di prestazione.

Insomma: un ruolo fondamentale nella scelta della giusta calzatura da MTB è svolto dalla specialità svolta. Se però siete dei cicloescursionisti senza bisogni specifici, il nostro consiglio è quello di non fissarsi su un modello piuttosto che l’altro, ma di assecondare in tutto e per tutto il vostro feeling in termini di pedalata.

Come scegliere la giusta scarpa da mtb?

Una delle prime necessità si basa sulla stagione. Se siete dei ciclisti sfegatati, oppure degli aspiranti agonisti, sicuramente vi troverete a svolgere delle sessioni di allenamento a prescindere dal periodo dell’anno. Sul mercato si possono trovare scarpe da mountain bike invernali, realizzate con strati spessi di materiali sintetici, pelle e imbottiture, che manterranno i piedi al caldo, senza sacrificare la traspirabilità. Le scarpe mtb estive, al contrario, puntano molto sulla leggerezza dei materiali e la traspirabilità della tomaia, con imbottiture ridotte all'osso in tessuto di cotone.

I modelli di base utilizzati nelle discipline come il Cross Country, presentano caratteristiche prevalentemente estive, così da permettere la traspirazione del piede. Al contrario le scarpe MTB flat, realizzate per il freeride o il downhill, sono molto imbottite, simili a quelle degli skater, e tendono a tenere il piede al caldo.

Un altro elemento strutturale molto importante coincide con la rigidità della suola. Questo parametro può ottimizzare l'efficienza della pedalata, oltre a consentire una maggiore stabilità del piede. Nelle gare basate sulla velocità si tende trovare un feeling aggressivo e ben saldo sui pedali. Per questo motivo le scarpette da mtb con suole rigide in carbonio sono le più apprezzate. Gli amanti del Freestyle, al contrario, opteranno per delle scarpe flat con suola in Vibram, che garantiscono un'aderenza ottimale con il pedalino.

La rigidità, tuttavia, quando troppo estrema può andare ad intaccare pesantemente su un altro parametro: il comfort. Le suole rigide risultano molto controindicate per gli escursionisti che devono pedalare per lunghe distanze. Dato che i piedi non sono tutti uguali, sarà importante testare attentamente le scarpette. Qualora si riscontrassero punti di pressione, sfregamenti delle cuciture o oltre scomodità, è molto probabile che il modello non sia adatto. Oltre alla suola, spesso realizzata in E.V.A. per garantire calzabilità e traspirabilità ideali, anche la tomaia gioca un ruolo importante a livello di comfort. Fondamentale tener conto anche della stabilità, ossia della capacità della scarpa di rimanere saldamente ancorata al piede.

Bisognerà valutare, quindi, i diversi tipi di chiusura:

  • Leve micrometriche: inserendo le linguette dentellate nell'apposito blocco, la tomaia si stringerà fino a coincidere alla perfezione con il piede;
  • Sistema BOA con cricchetto circolare: i cricchetti sono dotati di pomelli e sono posizionati sulla parte laterale della tomaia. Ruotando in senso orario i lacci si tendono e la scarpa si stringe fino alla tensione desiderata;
  • Velcro e lacci: non adatti agli agonisti, sicuramente molto pratici e semplici da allacciare, possono comportare svantaggi in condizioni meteo avverse.

I principali produttori offrono modelli per accontentare gli atleti di tutte le discipline. Storicamente, tuttavia, alcuni brand si sono focalizzati su determinati sport piuttosto che altri. Per le discipline gravity i marchi principali di scarpe da MTB sono:

  • Five ten;
  • Giro;
  • O'Neal;
  • Shimano.

Nell'abito del XC e del Marathon, invece abbiamo:

  • Sidi;
  • Shimano;
  • Giro.

Per i cicloescursionisti la scelta di modelli di scarpe da MTB si presenta molto più ampie, specialmente se non si hanno esigenze legate a performance specifiche:

  • Scott;
  • Northwave;
  • Diadora;
  • Sidi;
  • Mavic.

La Top 5 delle scarpette MTB

Di seguito analizzeremo i 5 modelli di scarpette da mountain bike che ci hanno impressionato maggiormente.

TXJ Specialized

Iniziamo con un modello di scarpe per mtb molto compatto. Si tratta delle TXJ Specialized, ideali per i cicloescursionisti che si allenano con una buona costanza. La scelta dei materiali lascia intuire la qualità di questo prodotto, pensato per essere, al contempo, ergonomico e resistente anche nelle situazioni di forte tensione.

Presenta una suola in nylon rinforzata con tacchettatura e attacco per pedali a sgancio rapido, che garantisce una via di mezzo tra rigidità e comfort. La tomaia presenta un rivestimento interno in tessuto di cotone, mentre esternamente è realizzata in pelle di microfibra e gomma. La calzata risulta avvolgente e traspirante, grazie anche alla soletta interna realizzata in TPR. La chiusura è a strappo, una scelta che farà sicuramente storcere il naso ai praticanti maggiormente dediti alla velocità. Nel complesso possiamo definire queste TJX Specialized un buon paio di scarpe da mtb, consigliate specialmente per la loro traspirabilità e per la scelta di materiali leggeri e antiscivolo.

  • leggere;
  • traspiranti;
  • antiscivolo;
  • economiche.
  • chiusura a strappo non troppo efficace;
  • non adatte a tutte le condizioni meteo e stagionali.
TXJ Specialized Scarpe da Ciclismo MTB per Mountain Bike Nero Rosso

TXJ Specialized Scarpe da Ciclismo MTB per Mountain Bike Nero Rosso

58,00 €

€ 69,60

Five-Ten Freerider Pro

Un paio di scarpe da mtb che faranno felici tutti gli appassionati delle discipline gravity. Con le Freerider Pro, Five Ten dimostra di essere un brand di altissimo livello, specialmente per gli amanti della velocità e delle evoluzioni, a bordo di una mountain bike. Nonostante la loro anima spericolata, queste scarpe offrono buone prestazioni per lunghe pedalate all mountain, o durante sessioni di enduro.

L'estrema versatilità è data dall'attenta e accurata scelta dei materiali, mixati con la giusta sapienza. Esternamente abbiamo una tomaia sintetica che fonde leggerezza e resistenza alle intemperie. La punta è stata rinforzata e dotata di maggiore protezione. L'imbottitura riveste il piede, garantendo una calzatura ottimale in tutte le circostanze. La soletta interna è realizzata in E.V.A., modellata a compressione. La suola è la Stealth S1, ideata per pedali flat: si presenta rigida nell'arco plantare, con un grip sensazionale in ogni fase della pedalata. Sorprendente anche il peso complessivo, di soli 355 gr. Per il sistema di chiusura, Five-Ten ha optato per i lacci, tenuti fermi da un comodo elastico.

Con le freerider pro siamo di fronte ad un prodotto polivalente, leggero, resistente all'usura e a tutte le condizioni climatiche. Il prezzo è sicuramente elevato, ma consono alla qualità.

  • Calzabilità eccellente;
  • Elevata qualità nella scelta dei materiali;
  • Idonee per numerose discipine;
  • elevata resistenza all'usura;
  • Traspiribilità sorprendente.
  • Prezzo non accessibile a tutti (benché giustificabile).
Scarpa Five Ten Freerider Pro nera rossa

Scarpa Five Ten Freerider Pro nera rossa

124,15 €

€ 148,80

Shimano XC5

Il celebre marchio nipponico ha scelto una tomaia realizzata in cuoio sintetico, che presenta un sistema traspirante sui lati e la parte posteriore, per garantire una migliore protezione dall'acqua nella parte superiore. Il tallone presenta un rinforzo in materiale sintetico più rigido, così come il puntale. Il sistema di chiusura tramite lacci è reso maggiormente stabile tramite il mini power, brevettato da Shimano, che aumenta la tensione una volta stretta la chiusura. La suola, realizzata in collaborazione con Michelin, presenta tasselli nella parte del metatarso e del tallone. Sono state utilizzate due tipologie diverse di gomma, per garantire maggiore resistenza nei punti di maggiore stress. La soletta interna, infine, è anatomica e traspirante, in materiale sintetico, poggiata su un'intersuola con inserto in carbonio.

Le Shimano XC5 si presentano ottime e performanti, specialmente per pratiche come il Cross Country, per cui sono state progettate.

  • Leggere;
  • Traspiranti;
  • Stabilità elevata;
  • Comfort sopra la media.
  • Sistema di chiusura con lacci potrebbe far storcere il naso agli agonisti più esigenti;
  • Prezzo elevato.
SHIMANO shxc5pc400sl00  scarpe mtb

SHIMANO shxc5pc400sl00  scarpe mtb

129,90 €

€ 154,80

Scott MTB Comp Boa

Come suggerisce il nome, le Scott Mtb Comp BOA presentano un sistema di chiusura BOA, combinato, però, con uno strap che rende la calzata stabile e confortevole ai massimi livelli. Queste scarpette per mtb sprigionano un'essenza tutta competitiva, testimoniata dalla rigidità della suola pari a 6, perfetta nel restituire energie durante la pedalata. Il rivestimento Sticky in gomma, inoltre, le rende perfette nei casi in cui si dovessero poggiare i piedi per aggirare ostacoli. La tomaia si presenta morbida e avvolgente, buona anche per i periodi più freddi, anche se non si tratta di scarpette da mtb invernali.

Nel complesso un ottimo compromesso tra comfort e performance.

  • Sistema di chiusura BOA ben calibrato;
  • Comfort elevato;
  • Anima agonistica;
  • Versatile.
  • Non adatte a tutte le stagioni.
Scott scarpe MTB Comp Boa 251831

Scott scarpe MTB Comp Boa 251831

110,00 €

€ 117,10

Enduro Mid Northwave

Con la collaborazione di Michelin per la realizzazione della suola, con una tassellatura in gomma che ricorda quella degli scarponcini da trekking. Il comfort nelle fasi di camminata è notevole, elemento che mostra senza indugi la predisposizione di queste scarpette per discipline come l'enduro e l'all mountain. Progettate per interagire con pedali a sgancio rapido, rilevante è l'ingombro, non indifferente ma in linea con i prodotti della stessa categoria. Il design, dalla pianta larga, è compensato dall'ottimo sistema di chiusura BOA, posizionato forse troppo lateralmente e, quindi, esposto a maggiore usura. Per questo motivo sono vendute con degli appositi cappucci di protezione.

Nel complesso le Enduro Mid di Northwave si presentano come delle perfette scarpe da mtb estive, o di mezza stagione, ad alta quota. La scelta dei materiali è accurata, rendendole indicate principalmente per sessioni di cicloescursionismo di lunga durata.

  • Ottima fattura;
  • Suola perfetta sia nella pedalata che nelle fasi di camminata;
  • Buon sistema di chiusura BOA con cricchetto;
  • Buon livello di comfort.
  • Struttura a pianta larga;
  • Sistema di chiusura BOA troppo esposto;
  • Impossibilità di regolazione on ride del sistema di chiusura una volta rivestito con apposito cappuccio di protezione.
Northwave Enduro Mid North Wave 44

Northwave Enduro Mid North Wave 44

135,90 €

€ 162,00

Classifica migliori

TXJ Specialized

TXJ Specialized
Amazon
58,00 €

Five Ten Freerider Pro Scarpe

Five Ten Freerider Pro Scarpe
Amazon
124,15 €

Shimano Scarpe MTB XC5 Nero

Shimano Scarpe MTB XC5 Nero
Amazon
129,90 €

Scott MTB Comp Boa

Scott MTB Comp Boa
Amazon
110,00 €

Enduro Mid Northwave

Enduro Mid Northwave
Amazon
135,90 €
X